IT
  • English
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Come impostare un indirizzo IP statico

Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 2 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENPLDEFR
Questo articolo è rivolto solo agli utenti esperti!

Quando utilizzi PrusaLink, ti connetti alla tua stampante tramite il suo indirizzo IP, che le viene assegnato dal server DHCP della tua rete. A volte, se la stampante si disconnette e si riconnette, può ricevere dal server DHCP un indirizzo IP diverso. Questo può causare problemi di connessione se stai cercando di accedere alla stampante utilizzando l'indirizzo IP precedente, che non è più valido.

Come risolvere?

Imposta il DHCP del tuo router in modo che assegni sempre lo stesso indirizzo IP a un dispositivo in base al suo indirizzo MAC.

L'indirizzo MAC è visibile nel menu Sistema > Rete. Si noti che è diverso a seconda che si tratti di Ethernet o Wi-Fi..

Questo dovrebbe essere sufficiente per evitare che l'indirizzo IP cambi nel tempo.

Inoltre, è possibile impostare la stampante in modo che utilizzi un indirizzo IP statico invece di richiedere l'indirizzo IP al server DHCP. 

Per impostare un indirizzo IP statico sulla stampante, puoi inserire l'indirizzo IP, la maschera di rete, il gateway e specificare il server DNS nel file di configurazione prusa_printer_settings.ini:

 

[eth::ipv4] 
type=static 
addr=192.168.0.42 
mask=255.255.255.0 
gw=192.168.0.1 

[network] 
dns4=1.1.1.1;8.8.8.8

 

 

Copia questo file su una chiavetta USB e caricalo sulla stampante tramite il menu Impostazioni > Sistema > Carica impostazioni da file. In questo modo verranno caricate tutte le impostazioni del file .ini. (Nota: si tratta di un menu diverso da "carica impostazioni" per le impostazioni Wi-Fi, che carica solo i dati Wi-Fi). Successivamente, riavvia la stampante.

Fai attenzione, devi riservare alla stampante l'indirizzo IP indicato nelle impostazioni del router per evitare potenziali conflitti di indirizzi IP.

Per impostare un indirizzo IP statico per il Wi-Fi invece che per l'Ethernet, la procedura è esattamente la stessa, ma al posto di [eth::ipv4] usa [wifi::ipv4].

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci