IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Pulizia ugello non riuscita (XL)

Menu
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 6 days ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENCSPLDEESFR

Per ottenere stampe di buona qualità, è fondamentale che l'ugello abbia il giusto contatto con la superficie di stampa. Se ciò non avviene, la stampante mostra il messaggio "Pulizia ugello non riuscita"

Come risolvere il problema

Pulizia dell'ugello

ATTENZIONE: Le parti riscaldate possono causare gravi ustioni!

Controllare se l'ugello presenta residui. I residui presenti sull'ugello o sul blocco riscaldatore possono comprometterne le proprietà termiche. Per pulirlo, riscaldare l'ugello per tre-cinque minuti a 250 °C, in quanto i resti del filamento devono essere leggermente riscaldati per poter essere rimossi più facilmente.

Utilizzare una piccola spazzola di ottone per rimuovere la plastica vecchia attaccata all'ugello e al blocco riscaldatore.

Evitare che la spazzola entri in contatto con i cavi dell'hotend, per evitare di provocare un cortocircuito.

Attenzione: la stampante è ancora calda! Attendere che le parti calde si raffreddino a temperatura ambiente. Sono necessari circa 10 minuti.

Pulizia della piastra d'acciaio

Assicurarsi che la piastra di acciaio sia pulita da eventuali residui. Per la piastra liscia, testurizzata o satinata, pulire con alcol isopropilico (IPA) al 90% o percentuale superiore.

Controllare che l'ugello non sia allentato

Prima di procedere oltre, assicurarsi che la stampante sia COMPLETAMENTE RAFFREDDATA A TEMPERATURA AMBIENTE e SPENTA! 

Su XL a strumento singolo, dopo aver rimosso il coperchio del carrello X, tieni fermo l' heater block (assicurarsi che l'ugello non sia riscaldato!), e usa la chiave Torx TX8 come come mostrato nell'immagine per serrare la vite di blocco. Non esercitare una forza eccessiva durante il serraggio per non danneggiare il tubo dell'hotend. L'ugello deve trovarsi approssimativamente a un angolo di 35°-40° per evitare di danneggiare i cavi dell'hotend.

Su XL multi-tool, identificare lo Strumento con l'ugello da controllare e parcheggiarlo. Afferrare il blocco del riscaldatore (assicurarsi che l'ugello non sia riscaldato!) e utilizzare la chiave Torx TX8 nella parte mostrata nell'immagine per stringere la vite di blocco. Non esercitare una forza eccessiva durante il serraggio per non danneggiare il tubo dell'hotend. L'ugello deve avere un'angolazione di circa 35°-40° per evitare di danneggiare i cavi dell'hotend.

Controllare gli alloggiamenti dei cuscinetti dell'asse Z

Gli alloggiamenti dei cuscinetti dell'asse Z sono l'arresto di fine corsa per l'asse Z. È importante che vi sia un piccolo spazio tra gli alloggiamenti dei cuscinetti dell'asse Z e il telaio del piano riscaldato quando la stampante si trova nella posizione superiore.

In questo modo, durante il livellamento del piano rete e le procedure di autohome, è possibile ottenere una quantità ideale di piccoli contatti tra l'ugello e la superficie di stampa. 

Un margine troppo ridotto può causare la comparsa del messaggio di avviso Pulizia ugello non riuscita. In questo caso, per ottenere il margine ideale, allenta leggermente i bulloni che fissano gli alloggiamenti dei cuscineti  in posizione. 

Se viene mostrato ancora il messaggio di avvertimento, allentare ancora una volta i bulloni menzionati, tenendo presente che gli alloggiamenti dei cuscinetti dell'asse Z devono essere ancora ragionevolmente serrati e tenuti in posizione. 

Una volta trovato il serraggio ideale per i bulloni che funziona e tiene in posizione gli alloggiamenti dei cuscinetti dell'asse Z, mantenere la modifica in modo permanente. 

Non rimuovere gli alloggiamenti dei cuscinetti dalla loro sede! Questa operazione potrebbe danneggiare la stampante. 
 
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci