IT
  • English
  • Čeština
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Come sostituire il dissipatore Nextruder (XL Multi-tool)

Menu

Come sostituire il dissipatore Nextruder (XL Multi-tool)

Come sostituire il dissipatore Nextruder (XL Multi-tool)
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 12 days ago
Come sostituire il dissipatore Nextruder (XL Multi-tool)
 Difficoltà
Molto difficile
 Passi
44
 Lingue disponibili
ENCSPLDEFR
Introduzione
Introduzione
Questa guida descrive la sostituzione del dissipatore su Original Prusa XL multi-tool.
Le seguenti istruzioni sono destinate solo a XL multi-tool, anche se la maggior parte dei passaggi sono comuni. Una versione per un solo utensile verrà offerta in un secondo momento.
Alcune parti potrebbero essere leggermente diverse. Tuttavia, ciò non influisce sulla procedura.
Le seguenti istruzioni richiedono la massima attenzione. La procedura prevede un intervento diretto sull'ingranaggio planetario.
Attrezzi necessari per questa guida
Attrezzi necessari per questa guida
Attrezzi necessari per questa guida
Per questa guida prepara:
Chiave Torx TX10
Chiave Torx TX6
Chiave Torx TX8
Chiave a brugola da 2.5mm
Chiave universale
Pinza a becchi lunghi
Tronchesine consigliate per tagliare le fascette
Parti aggiuntive
Parti aggiuntive
Parti aggiuntive
Per questa guida prepara:
Lubrificante Prusa (1x) fornito con la stampante
PG-assembly-adapter (1x)
L'adattatore PG-assembly-adapter non è incluso nella confezione e deve essere stampato. Puoi scaricare il file STL da printables.com.
Il file STL si trova nella sezione Parts for maintenance (Parti per la manutenzione). Prima di procedere, verifica le impostazioni di stampa consigliate nella didascalia.
NON CONTINUARE senza l'adattatore PG-assembly-adapter. È necessario per il montaggio!
Scaricare il filamento
Scaricare il filamento
Scaricare il filamento
Scaricare il filamento
Il passo seguente è necessario solo se hai un filamento caricato nella testina corrente.
Scarica il filamento dall'hotend. Nella schermata, vai su Filamento -> Scarica filamento e seleziona lo strumento su cui vuoi lavorare.
Rimuovi il filamento dall'hotend. Non è necessario rimuoverlo completamente dalla stampante. È sufficiente che si trovi a pochi centimetri dall'estrusore.
Raffredda la stampante a temperatura ambiente. Sullo schermo, vai su Preriscalda -> Raffredda.
ATTENZIONE: Attendi che la stampante si raffreddi completamente a temperatura ambiente prima di procedere.
Preparare la stampante
Preparare la stampante
Preparare la stampante
Sullo schermo della stampante, vai su Controllo -> Scegli/Parcheggia strumento -> Parcheggia strumento attuale.
Spegni l'interruttore di alimentazione (simbolo "O").
Dal lato posteriore della stampante, scollega il cavo dell'alimentatore.
Proteggere il piano riscaldato
Proteggere il piano riscaldato
Prima di procedere, si raccomanda di proteggere il piano riscaldato.
Assicurati che il piano riscaldato sia raffreddato a temperatura ambiente. Posiziona la scatola di cartone vuota verso la parte anteriore centrale del piano riscaldato.
Scollegare il fascio di cavi del nextruder
Scollegare il fascio di cavi del nextruder
Scollegare il fascio di cavi del nextruder
Sulla testina selezionata su cui vuoi lavorare:
Individua il raccordo FESTO (QSM-M5), premi il colletto blu e scollega il tubo di PTFE dal secondo Nextruder. Lascia il PTFE appeso liberamente.
Individua il cavo Nextruder, premi il perno di sicurezza e scollega il cavo dal secondo Nextruder. Lascia il cavo appeso.
Sganciare il Nextruder
Sganciare il Nextruder
Sganciare il Nextruder
Sulla testina selezionata su cui vuoi lavorare:
Dal lato anteriore del Nextruder, utilizzando un cacciavite T10, allenta (bastano pochi giri) due viti M3x8r e togli il supporto del cavo.
Sgancia delicatamente il Nextruder e mettilo da parte.
Rimuovere la scheda ToolChanger
Rimuovere la scheda ToolChanger
Rimuovere la scheda ToolChanger
Rimuovere la scheda ToolChanger
Utilizzando un cacciavite T10, rimuovi la vite M3x30 che tiene lo schermo della ventola.
Gira il Nextruder con la ventola di stampa rivolta verso l'alto.
Rimuovi le viti M3x8rt dal tool-changer utilizzando un cacciavite T10.
Stacca il cavo del tool-changer. Premi il fermo di sicurezza mentre scolleghi il connettore.
Rimuovi il toolchanger dal Nextruder.
Accesso alla scheda Dwarf
Accesso alla scheda Dwarf
Accesso alla scheda Dwarf
Allenta la vite M3x16, bastano pochi giri per sbloccare lo sportello dwarf-cover-door. Non è necessario rimuovere completamente la vite.
Apri lo sportello dwarf-cover-door completamente.
Rimuovere la ventola del dissipatore
Rimuovere la ventola del dissipatore
Rimuovere la ventola del dissipatore
Rimuovere la ventola del dissipatore
Rimuovi le due viti M3x20rT dalla ventola del dissipatore utilizzando un cacciavite T10.
Ogni connettore è dotato di un fermo di sicurezza. È necessario premere il fermo prima di scollegarlo. In caso contrario, il connettore potrebbe danneggiarsi.
Scollega il cavo della ventola del dissipatore dalla scheda Dwarf.
Rimuovi la ventola del dissipatore e mettila da parte.
Aprire l'idler estrusore
Aprire l'idler estrusore
Aprire l'idler estrusore
Spingi il gruppo girevole verso l'alto.
Tira giù la leva dell'idler per rilasciare la tensione sul riduttore.
Rimozione del gruppo riduttore e motore
Rimozione del gruppo riduttore e motore
Rimozione del gruppo riduttore e motore
Rimozione del gruppo riduttore e motore
Allenta completamente le tre viti M3x25 dal coperchio del riduttore stampato. Tieni le viti nel gruppo, non rimuoverle completamente.
Fai scorrere con attenzione il gruppo del riduttore. È necessario rimuovere l'intero gruppo in un unico pezzo. Questo significa PG-cover (copertura superiore in plastica), PG-ring (anello in ottone), PG-assembly (ingranaggi in metallo) e main-plate (piastra inferiore in plastica), tutti uniti da viti M3x25.
Metti da parte il riduttore e il motore dell'estrusore.
Fai attenzione a non perdere il distanziatore dall'albero del motore.
Rimuovere l'hotend
Rimuovere l'hotend
Rimuovere l'hotend
Rimuovere l'hotend
Stacca il cavo del termistore dell'hotend dalla scheda Dwarf. Premi il fermo di sicurezza mentre scolleghi il connettore.
Stacca il cavo del termistore dell'hotend dalla scheda Dwarf. Premi il fermo di sicurezza mentre scolleghi il connettore.
Con una chiave Torx TX 8, allenta la vite di fissaggio nell'estrusore. Non rimuovere completamente la vite. Pochi giri sono sufficienti per liberare il gruppo hotend nel dissipatore.
Estrai con cautela il gruppo hotend dal dissipatore.
Allo stesso tempo, estrai da sotto il dissipatore i cavi dell'hotend scollegati.
Rimozione del gruppo dissipatore
Rimozione del gruppo dissipatore
Rimozione del gruppo dissipatore
Stacca tutti i cavi rimanenti dalla scheda Dwarf. Premi il fermo di sicurezza mentre scolleghi ogni connettore.
Rimuovi il gruppo del dissipatore e mettilo da parte.
Rimuovere la ventola di stampa
Rimuovere la ventola di stampa
Rimuovere la ventola di stampa
Rimuovi le due viti M3x10 dal dissipatore con una chiave a brugola da 2,5 mm.
Separa il dissipatore e la ventola di stampa.
Metti da parte la ventola di stampa. Ci servirà di nuovo in seguito.
Rimuovere il gruppo girevole (idler-swivel).
Rimuovere il gruppo girevole (idler-swivel).
Rimuovere il gruppo girevole (idler-swivel).
Rimuovi le due viti M3x30 per staccare il gruppo girevole (idler-swivel) dal dissipatore.
Rimuovi il gruppo girevole dal dissipatore.
Rimuovi il raccordo festo con una chiave universale.
Fai attenzione a non perdere le molle.
Rimozione del termistore NTC e del sensore Hall
Rimozione del termistore NTC e del sensore Hall
Rimozione del termistore NTC e del sensore Hall
Rimozione del termistore NTC e del sensore Hall
Svita la vite M2.5x6rT per rimuovere il sensore Hall del filamento.
Rimuovi con attenzione il sensore Hall del filamento.
Rilascia la vite di fissaggio dal fondo del dissipatore per rimuovere il termistore NTC.
Estrai il termistore NTC dal dissipatore.
Rimuovere il sensore di filamento
Rimuovere il sensore di filamento
Rimuovere il sensore di filamento
Rimuovere il sensore di filamento
FAI MOLTA ATTENZIONE quando rimuovi il sensore del filamento. Il sensore di filamento contiene piccole parti (molla, magnete, sfera d'acciaio) che tendono a cadere quando il sensore viene rimosso.
Estrai con molta attenzione il sensore del filamento dal dissipatore utilizzando le pinze a becchi lunghi.
ATTENZIONE: evita di afferrare con forza il componente per non causare danni irreparabili.
Non perdere le piccole parti! Ti serviranno di nuovo in seguito. Tienile da parte in un posto sicuro.
Rimuovi la vite di fissaggio dal dissipatore.
Suggerimento: conserva le parti piccole in una scatola o in una ciotola.
Installazione del sensore Hall
Installazione del sensore Hall
Installazione del sensore Hall
Posiziona il sensore Hall del filamento nella cavità di forma simile nel dissipatore di calore.
Fissalo con una vite M2.5x6rT. Stringila con molta cautela, potresti incrinare la scheda elettronica.
Inserisci la vite di fissaggio nella fessura più vicina alla parte inferiore del dissipatore. Vedi l'immagine.
Installazione del sensore di filamento
Installazione del sensore di filamento
Installazione del sensore di filamento
Inserisci il supporto della sfera Prusa nel dissipatore. Assicurati che la parte della sfera in acciaio sia più vicina al lato del dissipatore.
Nota il corretto orientamento del gruppo del supporto della sfera Prusa. C'è una sporgenza sul pezzo. La sporgenza deve essere rivolta verso il basso.
Spingi il gruppo nel dissipatore.
Montare il gruppo Idler-swivel
Montare il gruppo Idler-swivel
Montare il gruppo Idler-swivel
Stringi il gruppo girevole (idler-swivel) con due viti M3x30.
Nota il corretto orientamento del componente. Le teste delle viti del tenditore devono essere rivolte verso l'alto (come nell'immagine).
La punta di ogni vite deve essere a filo con la parte in plastica sul lato opposto.
Inserire il termistore NTC
Inserire il termistore NTC
Inserire il termistore NTC
Inserire il termistore NTC
Sul lato del motore dell'estrusore, inserisci il termistore NTC nel foro presente sul dissipatore.
Fissalo con la vite M3x4T. Avvitala fino in fondo. Stringi delicatamente, ma con decisione, usando due dita e il lato corto della chiave Torx T6. L'applicazione di una forza maggiore potrebbe causare danni permanenti alla filettatura.
Allinea il dissipatore al gruppo motore.
Controlla che il distanziatore sia ancora al suo posto sull'albero motore!
Preparare i componenti del riduttore
Preparare i componenti del riduttore
Preparare i componenti del riduttore
Smonta il riduttore nei suoi componenti:
PG-ring (1x)
Gruppo PG-assembly (1x)
PG-front-case (1x)
Assicurati che ci sia un distanziatore di plastica all'interno della custodia. Può essere nero o bianco. Non rimuovere il distanziatore di plastica dalla custodia.
Piastra principale (1x)
Vite M3x25 (3x)
Con un panno di carta pulisci tutte le parti dal grasso.
Assemblaggio del riduttore
Assemblaggio del riduttore
Assemblaggio del riduttore
Nei passi successivi, riassembleremo l'intero gruppo del riduttore per garantire una corretta installazione.
Le seguenti istruzioni devono essere eseguite correttamente e con attenzione. Per capire meglio e assemblare correttamente il tutto, guarda il video allegato alla guida: prusa.io/PG-assembly
Il video si riferisce a MK4, ma la procedura è identica.
Dopo aver visto il video, segui i passi di questa guida.
Monta l'adattatore PG-assembly-adapter sul gruppo PG. Nota le tasche per gli ingranaggi nell'adattatore.
Assemblare l'anello PG-ring
Assemblare l'anello PG-ring
Assemblare l'anello PG-ring
Non assemblare il riduttore senza l'adattatore PG-assembly-adapter. Questo strumento serve a garantire che gli ingranaggi vengano montati correttamente.
Fai scorrere l'anello PG-ring sull'adattatore.
Nota che c'è uno smusso su un lato dei denti dell'anello PG-ring. Questo lato deve essere rivolto verso il basso (verso il gruppo PG).
Afferra l'intero gruppo con una mano in modo da poterlo ruotare con l'anello PG-ring.
Con l'altra mano, fai scorrere l'anello PG-ring sul gruppo PG con un movimento oscillante (muovi l'anello PG a destra e a sinistra ripetutamente) - un quarto di giro è sufficiente.
Fermati quando le superfici degli ingranaggi sono approssimativamente a filo con la superficie dell'anello PG.
Montare il riduttore
Montare il riduttore
Montare il riduttore
Montare il riduttore
Procedi con molta attenzione in questa fase.
Monta la piastra principale sul dissipatore. Osserva l'orientamento del pezzo. Usa il ritaglio per la vite di fissaggio come guida (angolo in basso a sinistra).
Mantieni la posizione del gruppo PG-assembly e fissalo all'albero del motore dell'estrusore.
Assicurati che l'anello PG-ring si inserisca perfettamente nella vite di fissaggio dell'attacco.
Ruota molto delicatamente e liberamente l'intero gruppo PG (PG-assembly-adapter, PG-assembly e PG-ring) fino a farlo abbassare in modo che ci sia uno spazio minimo tra il gruppo e la piastra principale. Non spingere il gruppo.
Rimuovi l'adattatore PG-assembly-adapter.
Controllo del gruppo PG-assembly
Controllo del gruppo PG-assembly
Controllo del gruppo PG-assembly
Controllo del gruppo PG-assembly
Ricollega nuovamente l'adattatore PG-assembly-adapter sul gruppo PG-assembly per verificare che tutte le parti siano posizionate correttamente.
Ruota l'adattatore PG-assembly-adapter. L'adattatore PG assembly deve essere facile da ruotare senza dover esercitare molta forza.
Rimuovi l'adattatore PG. Non ti servirà più durante l'assemblaggio. Ti consigliamo di conservarlo per la manutenzione.
Assicurati che il gruppo PG-assembly non sporga al di sopra dell'anello PG-ring. Deve essere posizionato più in basso o allo stesso livello della superficie dell'anello PG-ring.
Non ci deve essere spazio tra l'anello PG-ring e la piastra principale. Se si nota uno spazio, rimuovi il gruppo ingranaggi planetari e riposizionalo.
Lubrificazione degli ingranaggi
Lubrificazione degli ingranaggi
Lubrificazione degli ingranaggi
Apri il Lubrificante Prusa. Utilizzando il lato opposto del tappo, perfora in corrispondenza dell'apertura del tubetto.
Applica una piccola quantità di lubrificante Prusa intorno all'anello PG-ring e ai denti del gruppo PG-assembly.
Suggerimento: applica una piccola quantità di lubrificante sulla punta della fascetta e poi distribuisci il lubrificante sugli ingranaggi.
Con un tovagliolo di carta, elimina il lubrificante in eccesso sulle superfici anteriori.
Coprire il riduttore
Coprire il riduttore
Coprire il riduttore
Coprire il riduttore
Posiziona il PG-case sull'ingranaggio.
Inserisci tre viti M3x25 nel PG-case, ma non stringerle completamente. Verranno serrate in seguito.
Chiudi la leva idler-lever e bloccala in posizione con il gruppo girevole idler-swivel.
Connettere i cavi del Nextruder
Connettere i cavi del Nextruder
Connettere i cavi del Nextruder
Collega il cavo del sensore a cella di carico alla scheda Dwarf.
Collega il cavo del sensore di filamento alla scheda Dwarf.
Collega il cavo del termistore del dissipatore alla scheda Dwarf.
Montaggio della scheda Tool Changer e del gruppo ventola di stampa
Montaggio della scheda Tool Changer e del gruppo ventola di stampa
Montaggio della scheda Tool Changer e del gruppo ventola di stampa
Prepara la scheda del tool-changer & il gruppo della ventola di stampa.
Allinea i tre distanziatori metallici con i fori del dissipatore, prima di fissare il dissipatore assicurati che i cavi della scheda e della ventola passino sotto il distanziatore superiore, in modo che non vengano schiacciati.
Usa tre viti M3x10 per fissare il gruppo dissipatore & riduttore ai distanziatori sul coperchio della ventola di stampa. Inizia con la vite centrale e fai attenzione a non schiacciare i cavi.
Montare la ventola dell'hotend
Montare la ventola dell'hotend
Montare la ventola dell'hotend
Collega la ventola dell'hotend al dissipatore con il cavo posizionato come si vede nell'immagine.
Fai attenzione all'orientamento della ventola.
Fissa la ventola del dissipatore con due viti M3x18rT.
Collega il cavo della ventola di stampa alla scheda Dwarf.
Collega il cavo del tool-changer alla scheda Dwarf.
Collega il cavo della ventola dell'hotend alla scheda Dwarf.
Ricollegare la scheda del tool-changer e l'hotend
Ricollegare la scheda del tool-changer e l'hotend
Ricollegare la scheda del tool-changer e l'hotend
Ricollegare la scheda del tool-changer e l'hotend
Fissa la scheda del tool-changer con lo scudo termico al Nextruder.
Fissa lo scudo della ventola con una vite M3x30.
Inserisci l'hotend nel dissipatore.
Fai passare i cavi dell'hotend tra i distanziatori del dissipatore come mostrato nell'immagine e assicurati che non siano schiacciati.
Inserisci il cavo del termistore dell'hotend.
Collega il cavo del riscaldatore dell'hotend.
Fissare il tool-changer e l'hotend
Fissare il tool-changer e l'hotend
Fissare il tool-changer e l'hotend
Fissa il tool-changer con due viti M3x8rt.
Connetti il cavo del toolchanger.
Mentre spingi l'hotend nel dissipatore, stringi il grano con una chiave Torx TX 8.
Montare il raccordo festo
Montare il raccordo festo
Montare il raccordo festo
Monta il raccordo festo sulla parte superiore del dissipatore.
Stringi delicatamente il raccordo festo con la chiave universale.
Connettere il Nextruder
Connettere il Nextruder
Connettere il Nextruder
Inserisci il tubo in PTFE nel raccordo Festo quanto più possibile. Tira leggermente il tubo in PTFE per assicurarti che sia ben fissato.
Collega il cavo Dwarf dell'estrusore alla scheda Dwarf.
Fai scorrere la piastra di nylon nera sulle viti della scheda Cheese e stringile con una chiave Torx T10.
Assicurarsi che la piastra di nylon non sia attorcigliata.
Aggancio dello strumento sul Dock
Aggancio dello strumento sul Dock
Aggancio dello strumento sul Dock
Aggancio dello strumento sul Dock
Ruota con attenzione la stampante in modo che il lato anteriore sia rivolto verso di te.
Prendi il Nextruder e posizionalo con attenzione accanto al dock.
Inserisci i due inserti metallici nei fori bianchi del dock. I magneti ti aiuteranno ad agganciare il Nextruder.
Controlla che la guarnizione dell'ugello tocchi leggermente l'ugello.
Configurazione guidata
Configurazione guidata
Configurazione guidata
Inserisci il cavo di alimentazione nella parte posteriore della stampante.
Accendi l'interruttore di alimentazione (simbolo "I").
Esegui i test dal menu Controllo - Calibrazione e test.
La Configurazione guidata (o Wizard) verifica tutti i componenti importanti della stampante. L'intero processo richiede qualche minuto. Alcune parti del wizard richiedono l'interazione diretta dell'utente. Segui le istruzioni che appaiono sullo schermo.
NOTA: Durante il test degli assi, accertarsi che nella stampante non vi sia nulla che ostacoli il loro movimento.
ATTENZIONE: Non toccare la stampante durante il wizard, a meno che non venga richiesto! Alcune parti della stampante potrebbero essere calde e spostarsi ad alta velocità.
Calibrazione degli ingranaggi di Nextruder
Calibrazione degli ingranaggi di Nextruder
Calibrazione degli ingranaggi di Nextruder
Collega la stampante e accendila.
Ora dobbiamo simulare il movimento del riduttore. Sullo schermo LCD, vai su Filamento - Scarica filamento.
Non appena il movimento dell'estrusore termina, stringi le tre viti M3x25 sul PG-case nell'ordine corretto (come mostrato nell'immagine).
Quindi allenta leggermente le viti e ripeti il processo, stringendo le viti nell'ordine corretto. In questo modo si assicura che il riduttore sia posizionato correttamente.
Ben fatto!
Ben fatto!
Congratulazioni, hai appena sostituito correttamente il dissipatore della tua Original Prusa XL!
Questa guida è stata utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci