IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Impostazione PrusaLink e Prusa Connect (MK3/S/+)

Impostazione PrusaLink e Prusa Connect (MK3/S/+)

Impostazione PrusaLink e Prusa Connect (MK3/S/+)
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 7 months ago
Impostazione PrusaLink e Prusa Connect (MK3/S/+)
 Difficoltà
Difficile
 Passi
24
 Lingue disponibili
ENCSPLDEJAESFR
Introduzione
Introduzione
Introduzione
Introduzione
Ciao! Questa guida ti aiuterà ad iniziare ad usare PrusaLink sulla tua stampante MK3/S/+ .
In questo caso, PrusaLink è il nome che diamo alla nostra soluzione hardware Raspberry Pi Zero W / 2 che permette alla tua stampante Original Prusa MK3/S/+ di essere collegata alla tua rete Wi-Fi a 2.4Ghz e di essere gestita a distanza tramite Prusa Connect.
Assicurati di utilizzare il firmware più recente (da 3.10.1 in poi) sulla tua stampante.
Se vuoi utilizzare PrusaLink con un RPi 3 / 4 via USB, utilizzare un altro tipo di stampante o semplicemente desiderare maggiori informazioni, consulta l'articolo Prusa Connect e PrusaLink spiegati.
Questa guida è destinata a utenti esperti, potresti aver bisogno di alcuni strumenti e abilità di saldatura per completare l'installazione, vedi prima i prossimi passi per preparare i materiali di conseguenza.
Preparazione delle parti: Raspberry Pi Zero W
Preparazione delle parti: Raspberry Pi Zero W
Preparazione delle parti: Raspberry Pi Zero W

Compra un Raspberry Pi Zero W o Raspberry Pi Zero 2 W.

Un RPi Zero W pronto all'uso può essere acquistato sul nostro Eshop.

Funzioneranno entrambi, ma il Raspberry Pi Zero 2 W è più veloce del suo predecessore, il Pi Zero W.

Assicurati di comprare un Raspberry Pi Zero W originale. Questa guida non copre altri modelli di frutta come Banana Pi, Orange Pi, ecc.
Assicurati di non acquistare il vecchio Pi Zero senza Wi-Fi o un Pi Zero WH con un header GPIO a 40 pin.
Prendi una scheda MicroSD (una scheda SDHC con capienza 8GB o maggiore, Class10, preferibilmente di marca)
Non è necessario comprare un alimentatore extra o un cavo di alimentazione, il tuo RPi Zero W sarà alimentato direttamente dalla stampante. Non collegare alcuna fonte di alimentazione al connettore microUSB PWR IN! Non apportare alcuna modifica al RPi Zero W.
Stampa di nuove parti
Stampa di nuove parti
Stampa di nuove parti
Stampa di nuove parti
Per assicurare il corretto posizionamento dei pin e la distanza ottimale, i nostri sviluppatori hanno creato una parte stampata chiamata RPi Zero Frame, che si colloca tra RPi Zero W e la scheda Einsy Rambo.
Stampare questa parte è obbligatorio. Senza lo RPi Zero Frame, metterai in cortocircuito i contatti sulla scheda Rambo. C'è il rischio di danneggiare la stampante.
Scarica e stampa le seguenti parti da printables.com
rpi-zero-frame.stl
raspberry-cover.stl
Facoltativo, ma utile da stampare, le pinze Prusa Link, possono essere utili quando si rimuove il RPi Zero W dalla stampante.
Le impostazioni di stampa raccomandate sono 0,20 mm Quality e materiale PETG. Il PLA potrebbe non resistere alle alte temperature all'interno della cassetta elettronica.
Preparazione header GPIO
Preparazione header GPIO
Preparazione header GPIO

Se hai acquistato Raspberry Pi Zero W dal nostro eshop, è pronto per l'uso e puoi saltare la fase di installazione dell'header GPIO.

Tuttavia, se l'hai acquistato altrove, potresti dover acquistare anche un header GPIO e saldarlo alla scheda RPi per collegarla alla stampante.

Per saldare l'header avrai bisogno di un saldatore, dello stagno, e del flussante per saldatura.
Per prima cosa, devi acquistare una striscia header a strappo 2x20-pin doppio maschio. Ti serve una versione con pin da 18mm.
Tuttavia, i pin del Header Doppio Maschio sono molto spesso più corti, quindi come secondo elemento, potrebbe essere necessario acquistare un header vuoto. I perni devono essere lunghi 18 mm e ne servono almeno 5.
Preparare e controllare lo header GPIO
Preparare e controllare lo header GPIO
Preparare e controllare lo header GPIO
Preparare e controllare lo header GPIO
Prendi il doppio header maschio e taglialo a 7x2 pin .
Rimuovi tutti i pin corti dal doppio header maschio.
Invece, inserisci dei pin più lunghi da 18mm come mostrato nell'immagine. Ti serviranno SOLO CINQUE PIN!
Prima di saldare, controlla rapidamente che i pin sporgano di almeno 1 mm dalla scheda. Assicurati del corretto posizionamento dei pin allineandoli con la cornice stampata del rpi-zero.
Saldare lo header GPIO
Saldare lo header GPIO
Saldare lo header GPIO
Saldare lo header GPIO
Ricontrolla il tuo lavoro! Il posizionamento errato dei pin può portare a danni sia al RPi Zero W che alla scheda Einsy Rambo.

Salda l'header al RPi Zero W. Assicurati di saldare l'header nella posizione e nel lato corretto.

Qualche consiglio veloce sulla saldatura: Usare il flussante. Usare ancora un po' di flussante :) Assicuratevi di riscaldare abbastanza i punti di saldatura in modo che la saldatura fluisca naturalmente nel giunto. Non scaldate troppo i punti di saldatura perché potreste danneggiare il RPi e l'header potrebbe deformarsi. 

Dopo aver completato la saldatura, i residui di flussante possono essere rimossi con un bastoncino di cotone imbevuto di IPA.

Preparazione del software necessario
Preparazione del software necessario
Preparazione del software necessario
Preparazione del software necessario

Scarica e installa Raspberry Pi Imager da raspberrypi.org/software

Scarica l'immagine per scheda SD di PrusaLink
le ultime versioni sono disponibili su github.com/prusa3d/Prusa-Link/releases
Cerca gli Assets sotto l'ultima release. Il file immagine ha un file con un nome simile a "prusalink-0.7.2.img.xz".
Inserire una scheda micro SD vuota nel computer.

Apri Raspberry Pi Imager. Premi su CHOOSE OS, naviga su Use Custom e seleziona il file immagine per scheda SD di PrusaLink.

Fai clic su CHOOSE STORAGE e seleziona la scheda micro SD.
Non premere ancora il bottone WRITE! Dobbiamo prima impostare il Wi-Fi e altre cose :)
Impostare la scheda SD in Pi Imager
Impostare la scheda SD in Pi Imager
Impostare la scheda SD in Pi Imager
Scegli to EDIT per personalizzare le impostazioni del sistema operativo.

È possibile impostare un nome host. Preferibilmente, utilizza un nome host univoco per la stampante indicata, ad esempio, Trueno86.local - Utilizza solo testo semplice senza caratteri speciali.

Un nome di host consente di accedere più facilmente alla stampante digitando solo http://Trueno86.local nel browser al posto di usare l'indirizzo IP della stampante. Se si lascia il nome host predefinito di PrusaLink.local, è possibile che più stampanti utilizzino lo stesso nome host su una rete. Memorizzate il nome host ora, perché non sarà più facile cambiarlo o visualizzarlo in seguito.

A seconda delle impostazioni della rete locale, il nome host potrebbe non funzionare e potrebbe essere necessario utilizzare l'indirizzo IP.

Non è necessario impostare il nome utente e la password del dispositivo in questa finestra di dialogo! SSH è riservato agli utenti esperti.
Impostare la scheda SD in Pi Imager 2
Impostare la scheda SD in Pi Imager 2
Impostare la scheda SD in Pi Imager 2
Impostare la scheda SD in Pi Imager 2
Non è necessario impostare il nome utente e la password del dispositivo in questa finestra di dialogo! SSH è riservato agli utenti esperti.
Configura LAN wireless (Wi-Fi)
Imposta lo SSID (il nome della rete Wi-Fi locale che stai utilizzando) e la Password.
Salva le impostazioni, premi WRITE e conferma la formattazione della scheda micro SD.
Segui solo le istruzioni dell'app Pi Imager. Non badare alle notifiche del tuo sistema operativo sulla scheda microSD e la sua formattazione, se ce ne sono.
Impostazione della stampante
Impostazione della stampante
Impostazione della stampante
Assicurati che la stampante sia spenta e scollegata dalla presa.
Prepara un taglierino con una punta affilata.
Taglia con attenzione tutte le linguette di plastica indicate sulla Einsy-base e rimuovi il resto della parte ritagliata. Durante il taglio della custodia, ASSICURATI DI NON TAGLIARE la scheda Einsy Rambo!!!
Pulire l'area circostante da eventuali pezzi di plastica rimasti.
Inserire il Raspberry Pi Zero W
Inserire il Raspberry Pi Zero W
Inserire il Raspberry Pi Zero W
Inserire il Raspberry Pi Zero W
Inserisci la scheda micro SD nel Raspberry Pi Zero W.
Sovrapporre il Raspberry Pi Zero W insieme alla parte stampata rpi-zero-frame.
Connetti il Raspberry Pi Zero W con la cornice sulla scheda Einsy Rambo.
Utilizza la parte raspberry-cover per coprire il rPi Zero W.
Impostazione della stampante
Impostazione della stampante
Impostazione della stampante
Accendi la stampante.

Vai sul menù > Supporto, scorri in basso e controlla di avere la versione firmware 3.10.1 o successiva. Se così non fosse, aggiorna il firmware alla versione più recente (3.10.1 e successive)

Vai nel menù> Impostazioni> Porta RPie impostala su ON

Il primo avvio del sistema può richiedere un tempo abbastanza lungo. Per favore, sii paziente e trova qualcosa da fare mentre aspetti. :)

Non preoccuparti. Durante l'uso regolare, l'avvio non richiederà così tanto tempo.

Sul display LCD potresti vedere i messaggi "Avvio RPi..." o "Avvio di Prusa Link" prima dell'effettivo avvio di PrusaLink.

Impostazione della stampante
Impostazione della stampante
Impostazione della stampante

Dopo l'avvio di PrusaLink, dovresti vedere un numero in fondo al tuo LCD. Questo è l'indirizzo IP della tua stampante.

D'ora in poi, l'indirizzo IP può essere trovato anche nel menu Supporto della tua stampante.
Questo indirizzo IP è disponibile solo sulla rete locale e potrebbe cambiare nel tempo a seconda della configurazione della rete.
Se il display LCD mostra NO IP, significa che potresti avere un segnale debole o altri problemi di rete. Prova a spostare la stampante più vicino all'access point Wi-Fi o considera l'utilizzo di un dongle ethernet MicroUSB. PrusaLink preferirà in quel caso la rete cablata.
Se il display LCD indica NESSUN ACCESSO ALLA LAN o un altro errore di rete, tornare al punto 9 per configurare nuovamente le impostazioni Wi-Fi.
Aprire il PrusaLink Wizard
Aprire il PrusaLink Wizard
Aprire il PrusaLink Wizard
Nel campo indirizzo del tuo browser scrivi l'indirizzo IP che trovi sul display LCD della stampante.

Usa solo i quattro numeri separati da punti.
Se hai impostato un nome host in precedenza, potresti riuscire ad accedere alla stampante da http://iltuohostname.local
(se la tua rete locale te lo permette.)

Il sito PrusaLink Wizard si aprirà nel tuo browser.  Fai clic su Setup credentials|NEXT.

PrusaLink verifica il numero di serie della tua stampante con i server Prusa.

Se incontri problemi nel configurare PrusaLink a causa di un problema con il numero di serie della tua stampante, contatta il supporto.

Wizard PrusaLink - Credenziali
Wizard PrusaLink - Credenziali
Ora è necessario creare un nome utente e una password per accedere al PrusaLink.
Queste credenziali sono specifiche per la stampante. Da notare che questo non è il vostro Prusa Account. Si consiglia vivamente di utilizzare credenziali uniche. Se si dispone di più stampanti, è possibile utilizzare un gestore di password.
Questo nome utente e password saranno poi utilizzati per accedere direttamente a PrusaLink, per arrivare al sito web della stampante, senza dover essere collegati a Prusa Connect.
Premi Informazioni stampante | AVANTI
Wizard PrusaLink - Riassunto
Wizard PrusaLink - Riassunto

Controlla le informazioni inserite.

Se è tutto corretto, premi
Salva la stampante e collegala a Connect | AVANTI
Sarai reindirizzato al sito PrusaConnect
Se intendi utilizzare PrusaLink solo sulla rete locale, senza il servizio cloud Prusa Connect o una connessione internet, puoi selezionare Salva stampante|SUCCESSIVO.
Aggiungere la stampante in Prusa Connect
Aggiungere la stampante in Prusa Connect
Aggiungere la stampante in Prusa Connect
Aggiungere la stampante in Prusa Connect
Ora stai vedendo il sito Prusa Connect.
Premi su + ADD PRINTER
D'ora in avanti, dovrebbe esserci un segno OK: e l'indirizzo IP visibile sullo schermo LCD della tua stampante - significa che PrusaLink è configurato e attivo.
In Prusa Connect, vai alla pagina dettagli della stampante.
Stampare un file da PrusaLink
Stampare un file da PrusaLink
Stampare un file da PrusaLink
Stampare un file da PrusaLink
D'ora in poi, per stampare un file sulla rete locale utilizzando PrusaLink, basta aprire PrusaLink digitando l'indirizzo IP nel browser web.
Effettua il login utilizzando le credenziali che hai impostato nella configurazione guidata.
Seleziona o tascina un file G-Code.
Verifica che la stampante sia pronta per la stampa, clicca su Avvia la stampa e conferma che la piastra di acciaio sia vuota e pulita.
Stampare un file da Prusa Connect
Stampare un file da Prusa Connect
Stampare un file da Prusa Connect
Stampare un file da Prusa Connect
Per stampare un file utilizzando Prusa Connect, apri il link connect.prusa3d.com, navigare nella pagina dei dettagli della stampante.
Seleziona o tascina un file G-code.
Nella sezione Ultimi file caricati, seleziona Copia su stampante e stampa. Verifica che la stampante sia pronta per la stampa. Assicurati che la piastra di acciaio sia pulita e vuota. Il file verrà copiato dal cloud di Prusa Connect sulla stampante (PrusaLink).
Una volta copiato il file sulla stampante, inizierà la stampa.
Gestione file Prusa Connect
Gestione file Prusa Connect
Se vai nella sezione File della stampante per una determinata stampante, ci sono due schede:
L'archivio di Prusa Connect mostra i file memorizzati sul cloud. Questi possono essere copiati e stampati su qualsiasi stampante di Prusa Connect.
G-code PrusaLink mostra i file locali sulla stampante indicata (memorizzati sulla scheda microSD del RPi). Questi possono essere stampati immediatamente.
Questa guida è stata utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci